UNA CITAZIONE

Ogni epoca cerca la sua bellezza, e noi in fondo siamo questa, irrisolta, incerta, specialissima e normale. Una bellezza che custodisce le nostre differenze, le nostre imperfezioni, la nostra voglia di essere quello che ci sentiamo di essere, anche se tante volte non lo capiamo neanche.

È che continuiamo a cercarlo, chi siamo davvero, tra foglie e metropolitane, cielo e marciapiedi, seta e punk, Fellini e jeans, sbagli e risate, Warhol e Raffaello. Perché siamo disordine e orari, selfie e romanticismo, musica a tutto volume e silenzio. Perché siamo anni Venti e anni Novanta, ma anche Ottocento, Seicento, futuro. Siamo il 2017, ma non solo.

Perché questa bellezza, in fondo, non è del tutto contemporanea, non è solo di questo tempo fluido, timido ed esibizionista, oltre i generi, dentro gli individui, le identità variabili. È una bellezza che sa già che cambierà, crescerà, diventerà qualcosa e poi il suo opposto, e finirà per tenersi dentro tante cose insieme, tante contraddizioni e tante sorprese. Come ciascuno di noi; fatto a modo suo, diverso, irripetibile.

Testo di Giovanni Montanaro, Vogue Italia, aprile 2017, n.800, pag.23.

Foto di Chris Rhodes, Pop Magazine, numero 37, F/W 2017-18. Styling di Vanessa Reid. Abiti di Balenciaga by Demna Gvasalia, Autunno/Inverno 2017-18.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...