È SUCCESSO IN QUESTI GIORNI

image

– che Hillary Clinton si è candidata ufficialmente alle Presidenziali del 2016. Perché, come ha scritto lei stessa, “Everyday Americans need a champion. I want to be that champion.” 

– che il Coachella ha risvegliato lo spirito hippy-chic-boho-gipsy-e-folk nascosto in tutte noi. E che io abbia voglia di indossare abiti di pizzo bianco (Alberta Ferretti) con gilet in suede di frange (sempre Alberta Ferretti) o maxi vestiti a balze gitane (Valentino). Che se Coachella deve essere e se filles des fleurs dobbiamo tornare, che la trasformazione avvenga con stile. Con griffe italiane (o la versione copiata e corretta da Zara). Senza biker – rock e truzzi – ma con le più raffinate ballerine. Ecco, magari i bikini e i mini shorts li lasciamo alla spiaggia – Anche tu Paris Hilton, non barare! – e ci vestiamo di pois (Dolce & Gabbana) come Harley Viera-Newton.

– che Blake Lively e Ryan Reynolds hanno chiamato la loro figlia – e sottolineo figlia – James. E dopo Apple, Willow, North e le varie Chanel, credevo di aver sentito tutto. E invece no, arriva Blake e chiama sua figlia come Franco, Bay, Bond, Cameron e altri migliaia di bambini con il sogno di diventare calciatori.

– che è nato il figlio di Jessica Biel e Justin Timberlake e di nome fa Silas Randall Timberlake e in quanto a nomi strani, nemmeno in questo caso siamo salvi.

– che North West si è finalmente vestita di bianco dopo due anni di nero perenne che nemmeno io quando mi faccio prendere dalle crisi nervose da fisico a pera e gambe grandi e storte.

– che Robert Pattinson e FKA Twigs si sono ufficialmente fidanzati che tradotto vuol dire prossimi alle nozze e interpretato in via analogica significa uno scapolo d’oro in meno in quel di Hollywood. Per la gioia delle tante (tipo me) che ai tempi dell’affaire Stewart avevano sognato di consolarlo o quando correva sui tetti in versione DiorRob era l’appuntamento fisso del sogno delle 4:40 AM.

– che Valentino ha aperto il nuovo store – il più grande al mondo – a Roma, in Piazza di Spagna. Realizzato da David Chipperfield, a due passi da Piazza Mignanelli, sede storica della Maison, nel cuore della capitale e con almeno sei vetrine da ammirare. E sempre a Roma, a luglio, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli presenteranno la collezione di Alta Moda autunno-inverno 2015/16.

– che Chanel nel 2016 lancerà il primo shop online e intanto fa le prove da Net-a-porter, che nel frattempo si è fuso con Yoox creando il gruppo leader dell’e-commerce Yoox Net-a-porter, con una collezione di gioielli a tema mattelassé con prezzi a partire da 2145 $. Popolari come sempre, quelli di Rue Cambon!

– che a Milano c’è il Salone del Mobile ovvero la fashion week dell’architettura e io vorrei davvero esserci, ma non si può.

– che sulle pagine di Vogue Italia di Aprile va in scena uno degli editoriali più belli e travolgenti pubblicati negli ultimi anni (foto sopra), con Karen Elson che balla in charleston, ed è subito voglia di anni Venti.

– che è primavera ed ho il raffreddore manco fossimo in autunno appena iniziato.

– che Scarlet Johannson mi ha copiato la frangia (o io l’ho copiata a lei, dobbiamo ancora stabilire chi si è ispirata a chi) ma col caschetto devo ancora stringere amicizia. Io che la piega la faccio da sola e con molta fatica, tra colpi di spazzola e passate di piastra, per combattere il crespo perenne della mia chioma, corta e ribelle. Mica come quelle che escono dalla palestra belle, sistemate e profumate, con i capelli lucidi che nemmeno Bianca Balti nello spot L’Oreal!

– che domenica sono entrata in profumeria per un correttore e ne sono uscita con il Touche Eclat, un fondotinta Perfection Lumière Velvet e il nuovo Rouge Coco di un bel rosa colorato ma sobrio che di nome fa Edith. Come Edith Piaf. E qui si aprirebbe una parentesi troppo lunga e che riserverò ad una riflessione più attenta in un nuovo post.

– che ho tentato di sabotare la sveglia molesta delle 5:45 AM ma al terzo ravvio ho dovuto cedere e catapultarmi dal letto con la fretta dovuta per iniziare nella capitale un nuovo lunedì.

Una volta scrivevo i Pensieri in ordine sparso, ma oggi mi andava così. Buona settimana!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...