LE SFILATE IN DIRETTA STREAMING – DAY 4

image

C’è tanto da commentare del quarto intenso ed entusiasmante giorno di Milan Fashion Week: gli anni Sessanta e i Settanta, la Cina, le stampe, Benedetta Barzini. Noi Italiani sappiamo come far parlare di noi, soprattutto in fatto di Moda.

Bottega Veneta FW 2015
Bottega Veneta FW 2015

imageÈ Bottega Veneta a dare il via alla quarta giornata di sfilate e lo fa con una collezione a pois: micro e maxi dots inondano la passerella ricoprendo bluse, giacche, cappotti in pelle e pantaloni maschili e flared. È un fiorire rigoglioso di palline in colori elettrici e vibranti su capi pratici pensati esclusivamente per la quotidianità. Non manca però l’allure lussureggiante tipico di Tomas Maier che alterna completi grafici a graziosi cocktail dresses velati di pizzo in sgargianti toni di arancio e verde uniti al più classico nero. I cappotti hanno le spalle quadrate, come la cappa petrolio a stampa check. È un connubio di Sixties e Seventies, un richiamo al vintage ma costruito su linee moderne.

Ermanno Scervino FW 2015
Ermanno Scervino FW 2015

Sentiremo molto parlare di duvet l’inverno che verrà. Prima Fendi; ora Ermanno Scervino ha dato nuova vita al semplice piumino aprendo la sfilata con un dress-coat candido con boule dorate come bottoni, cintura in vita e linea svasata e continuando con gonne e giacche e felpe in tessuto trapuntato. Easy, elegante e ultra-femminile, la donna Scervino indossa stringate flat maschili, ma questo è l’unico dettaglio rubato al guardaroba di lui: le gonne sono vaporose e si gonfiano come soufflé ricoperti di multi-strati di tulle; il pied-de-poule sagoma flirty-dresses e cappottini lineari. Anche lo smoking è femminile e sensuale nei toni del blu, intenso o Klein, portato con bluse bordate di pizzo e fiocchi di pelle che cingono la vita. Tutto è romantico, in pieno mood Scervino.

Roberto Cavalli FW 2015
Roberto Cavalli FW 2015

imageimageChina: Through the Looking Glass è il tema del Met di quest’anno e la Cina è anche il motivo ispiratore dell’inverno di Roberto Cavalli. Sono le immagini di In the Mood for Love quelle che scorrono guardando la collezione e i fiori ricordano le tipiche porcellane cinesi: piatti tocchi di colore senape sugli abiti scivolati come fossero elaborati tratti di inchiostro nero su un vaso bianco; fiori che emergono tra le piume di struzzo di un mini dress accollato. Gli elementi della dinastia dei Ming pervadono la collezione ma sono temperati dai tratti stilistici cari al designer: i pantaloni bootcut portati con maxi fibbie, le giacche sagomate in vita, la stampa leopardo e i meravigliosi abiti con plissettature degradé che concludono lo show.

Emilio Pucci FW 2015
Emilio Pucci FW 2015

È l’ultima sfilata di Peter Dundas da Emilio Pucci e, con l’inverno 2015, lo stilista ha voluto raggiungere le stelle proponendo una collezione pervasa di motivi astrologici: stampati in black & white sui cortissimi abiti portati con maxi cuissardes in tinta; spruzzati come polvere dorata sugli shorts in velluto blu e la cappa nera; attorcigliati sui vestiti che sfiorano il pavimento delle uscite finali. Ad indossare le ultime creazioni per Pucci, Peter Dundas ha chiamato un esercito ti top models: Natasha Poly, Joan Smalls, Anja Rubik, Lily Donaldson, Karlie Kloss, Jamie Bochert, tutte unite per far risaltare le stelle di Pucci.

Antonio Marras FW 2015
Antonio Marras FW 2015

Benedetta Barzini ha chiuso lo show di Antonio Marras sfoggiando elegantemente sulla passerella i suoi 71 anni, vestita di un lungo abito ramato con decori di pizzo nero, raccogliendo il caloroso applauso degli stupefatti presenti. Benedetta è stata la musa di Irving Penn, scoperta negli anni Sessanta da Diana Vreeland e modella di punta per Vogue Italia e America. Una bellezza iconica, sempiterna, celebrata da Marras in questa collezione ricca. Barocca, di quell’opulenza sussurrata e velata dai colori pastello del rosa e del ceruleo che smorzano lo sfarzo dell’oro. Linee dritte dei cappotti si alternano a quelle svasate degli abiti burgundy spezzati da pannelli di broccato; le ruches enfatizzano le spalle e seguono la silhouette fino a bordare l’estremità di una gonna tubolare nera. Presente dei volumi e passato dei tessuti, è un inno alla bellezza intramontabile e senza tempo.

Annunci

2 thoughts on “LE SFILATE IN DIRETTA STREAMING – DAY 4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...