POS – PENSIERI IN ORDINE SPARSO

pos

Milano went back to the Seventies! Lo spirito hippy e gipsy e libertino e boho-chic si è impossessato degli stilisti italiani che per la Primavera del 2015 hanno rinnovato il denim; sfrangiato vestiti, blazer, pantaloni e giubbini in pelle; allungato le lunghezze degli abiti (finalmente! aggiungerei); riesumato il vintage. Per fortuna si può sempre contare sul blu di Giorgio Armani, sulle tradizioni di Dolce & Gabbana e sui nuovi abiti girly di Giamba.

Si è conclusa la Settimana della Moda Milanese ed ha passato il testimone alla Paris Fashion Week – che ha aperto con l’italiano Dell’Acqua alla direzione creativa di Rochas. Ma il primo giorno di moda à Paris ha segnato il debutto di North West, seduta nel front row con mamma Kim e papà Kanye, alla corte di Alexander Wang da Balenciaga.

I Kimye da Balenciaga. Foto da Vogue.it
I Kimye da Balenciaga. Foto da Vogue.it

Sempre a Parigi, questa volta nel backstage di Rochas, due ladre d’eccezione girovagavano nel reparto accessori in cerca di scarpe da portar via manco stessero consultando il menu del take away dal cinese. Chi erano? Loro, le reginette della moda: Anna dello Russo e Giovanna Battaglia.

Backstage da Rochas. Foto dal profilo Instagram di Alessandro Dell'Acqua.
Backstage da Rochas. Foto dal profilo Instagram di Alessandro Dell’Acqua.

Il mio carrello virtuale (comprensivo di Zara, H&M e qualche altra catena low cost sparsa per il mondo) segna un totale di circa seicento euro più i soliti centesimi che non fanno mai cifra tonda. Questo perché ho la malsana abitudine di aggiungere alla shopping bag tutto ciò che vedo e sembra piacermi in attesa di potermene appropriare con la prossima sessione di saldi. Se solo questi brand si decidessero ad aggiungere le wishlist i miei sensi di colpa per la cifra raggiunta si affievolirebbero, il carrello sarebbe – quasi – sempre vuoto mentre la lista dei desideri molto sovraffollata. Anche se agli sconti arriverà ben poco di quello che salvo a settembre.

A breve su questi schermi highlights da Milano mentre sulla pagina Facebook dirette da Parigi. Chi volesse seguire i miei deliri giornalieri può recarsi qui.

Annunci

5 thoughts on “POS – PENSIERI IN ORDINE SPARSO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...