MATADORETTES ALLA RISCOSSA

dg ss15

Ispanica. Sensuale. Fascinosa e affascinante. Calda, caliente. Sicilia ma Spagnola di quella Sicilia cattolica di dominazione aragonese. Opulenta tanto quanto basta a ricordare il richiamo barocco che si cela dietro ogni collezione di Dolce & Gabbana.

Ricca di trame e di stili. Dominata da tre colori: il bianco e il nero e il rosso. Un’armata di matadorettes vestite di uniformi candide di raso, sagomate dal pizzo nero che emerge dalle corte giacche e dai micro-shorts. Preziosismi sui jeans arricchiti di piccoli cuori placcati in oro. Sacri come reliquie, custoditi nei tacchi trasformati in piccoli scrigni e trapiantati sugli abiti neri incrostati.

Fiori rossi, nelle nuances più passionali fioriscono sui maxi dresses retati, sul poncho sfrangiato, sulle gonne tubolari portate con canotte marinière. E i pois si intersecano ai garofani nella lunga sequenza di abiti bianchi in chiffon di seta che rischiarano il Metropol, tinto per l’occasione del colore del sangue. Mentre le balze delle gonne richiamano le note passionali del flamenco.

I nastrini, sottili, intrecciati, strizzano i corsetti in tulle nero che lasciano intravedere tutto, troppo. E il bustier in oro enfatizza le forme di una modella che fa il suo ingresso regale in passerella prima di essere travolta da un esercito di donne-torero in camicia e shorts e ballerine a concludere il viaggio nella corrida siciliana. Ole!

image image image image image image image imageimageimageimageimage

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...